Regeneration focus

Preservazione della cresta con parete intatta e gestione dei tessuti molli

10 dicembre 2014


Tag

preservazione, parete intatta, Geistlich Bio-Oss® Collagen, Geistlich Mucograft® Seal

In questo video viene descritto il trattamento chirurgico rigenerativo di un alveolo estrattivo in una paziente sottoposto ad estrazione dell’elemento 11.
Dopo la rimozione del ponte e della placca residua, è stato verificato il livello osseo attorno al dente con una sonda parodontale. La rimozione autraumatica del dente ha permesso la conservazione della parete corticale buccale.
E’ stato quindi deciso di adottare una misura di preservazione del volume crestale attraverso l’uso di un innesto osseo bovino deproteinizzato collagenato Geistlich Bio-Oss® Collagen per supportare la rigenerazione del tessuto duro e di una matrice in collagene Geistlich Mucograft® per sigillare l’alveolo e ottimizzare il risultato estetico.

Immagini della guarigione a 2 mesi dalla chirurgia
2 mesi_occlusale-vestibolare

Lingua:

Italiano

Commenti

  1. Guillermo ha detto:

    Qual è il determinante della tecnica?
    se si desidera mantenere il volume utilizzando materiali riassorbibili sembra di dubbia efficacia.

  2. Dr. marzio todisco ha detto:

    non riesco a cogliere ciò che si è voluto dimostrare con la procedura: c’è stata un’evidente contrazione della convessità buccale che si evince confrontando le immagini occlusali a 2 mesi con il baseline.

ISCRIVITI ALLA LEZIONE
  • FREE
  • ACCESSO ILLIMITATO