Regeneration focus

Preservazione della cresta con sostituto osseo e matrice in collagene

19 dicembre 2013


Tag

Chirurgia

Procedura chirurgica di preservazione della cresta dopo estrazione dell’elemento 2.1 con Geistlich Bio-Oss® Collagen e Geistlich Mucograft® Seal.

Dopo l’accurata pulizia dell’alveolo e il sondaggio per verificare l’integrità della parete ossea, i margini gengivali vengono disepitelizzati per favorire la migrazione delle cellule di tessuto molle verso la matrice in collagene che servirà a sigillare l’alveolo estrattivo.

L’innesto osseo viene bagnato con soluzione salina sterile, tagliato nella forma desiderata e inserito nell’alveolo fino a riempirlo completamente. La matrice circolare è appoggiata da asciutta sopra l’innesto di biomateriale per coprirlo e favorire al tempo stesso la rigenerazione del tessuto molle. L’utilizzo di Geistlich Mucograft® Seal permette una guarigione per seconda intenzione, esponendo il lato liscio della matrice, che viene suturata lungo i bordi con punti singoli interrotti.

L’utilizzo di un restauro provvisorio che non preme sulla matrice permette la guarigione ottimale dei tessuti molli.

Lingua:

Italiano

Commenti

  1. Redazione RF ha detto:

    RISPOSTA DEL DR. JUNG
    Il Dr. Jung ci ha comunicato che, in base alla sua esperienza clinica ed all’evidenza scientifica pubblicata in Jung et al 2012 (http://www.regenerationfocus.it/regeneration-blog/ridurre-le-alterazioni-della-cresta-alveolare/), in presenza di difetti ossei fino al 50% della parete aveolare vestibolare l’approccio terapeutico che combina Geistlich Bio-Oss e Geistlich Mucograft Seal permette di ottenere risultati funzionalmente corretti e stabilità del contorno osseo.

  2. Dr. Pennica Sandro ha detto:

    Sono pienamente d’accordo con il Dott Galli

  3. giuseppe gagliardi ha detto:

    PRESERVAZIONE DELLA CRESTA CON MUCOGRAFT SEAL
    Concordo con quello che dice il dott. Galli, alla riapertura cosa si spera di trovare? secondo me tessuto fibroso immerso nel sostituto osseo.

  4. dario galli ha detto:

    PRESERVAZIONE DELLA CRESTA CON MUCOGRAFT SEAL
    nel video del dr Jung sembra completamente mancante la parete corticale vestibolare; non sarebbe stato più opportuno preoccuparsi di proteggere il sostituto osseo con una membrana, anzichè confidare solo sull’integrità del tessuto molle presente ? Dario Galli

ISCRIVITI ALLA LEZIONE
  • FREE
  • ACCESSO ILLIMITATO