Regeneration focus

Recessione

28

Mar'17

Riduzione chirurgica di recessione gengivale

Eliana, 35 anni, ASA1, ha notato un netto peggioramento della sua preesistente recessione gengivale a carico dell’elemento 3.2. L’attuale situazione non le consente di svolgere le manovre di igiene con disinvoltura per un considerevole aumento della sensibilità nonché dolenzia nello spazzolamento di tessuti costantemente edematosi.

Leggi Tutto

02

Nov'16

Trattamento di recessione singola mediante CAF + matrice in collagene (Geistlich Mucograft®)

Recessione vestibolare 1.3 trattata mediante CAF, con aggiunta di matrice in collagene, poiché è stato evidenziato come in difetti isolati > 3mm dia un valore aggiunto rispetto al solo CAF per quanto riguarda lo spessore e l’ampiezza del KT a 6 mesi.

Leggi Tutto

27

Nov'14

Alternativa all’innesto di connettivo nelle recessioni multiple

La Case Series di Schlee e colleghi (2014) ha valutato l’uso di una matrice in collagene associata a lembo avanzato coronalmente per il trattamento di difetti di recessione multipla.

Leggi Tutto

04

Set'14

L’importanza della mucosa cheratinizzata per la salute dell’impianto

Lo scopo della review sistematica di Lin e colleghi (2013) era determinare se la presenza di una banda minima di mucosa cheratinizzata (KM) è necessaria per il mantenimento della salute dei tessuti peri-implantari. In particolare, la meta-analisi doveva analizzare gli effetti della mucosa cheratinizzata su diversi parametri clinici indicanti la salute peri-implantare.

Leggi Tutto

11

Lug'13

Chirurgia minimamente invasiva in terapia parodontale rigenerativa

Lo studio clinico prospettico di Cosyn e colleghi (2012) ha valutato il risultato clinico ed estetico di una terapia rigenerativa parodontale (TPR, Regenerative periodontal therapy) basata su chirurgia minimamente invasiva e innesto di origine bovina collagenato, così come i fattori di rischio per il fallimento e l'aumento delle recessioni gengivali avanzate (REC).

Leggi Tutto

09

Mag'13

Terapia chirurgica combinata della periimplatite

Schwarz e colleghi (2014) hanno valutato il risultato clinico del trattamento chirurgico combinato di lesioni periimplantari avanzate, durante il quale è stato eseguito anche un aumento del volume del tessuto molle.

Leggi Tutto