Regeneration focus

Efficacia dell’aumento del contorno della cresta ossea con la rigenerazione ossea guidata: risultati a 10 anni

15 Dicembre 2020


Nei siti estetici, l’integrità della dimensione della parete ossea vestibolare nel mascellare anteriore è compromessa da cambiamenti fisiologici e strutturali dopo l’estrazione. Un protocollo rigenerativo efficace è la chiave per ristabilire e mantenere nel tempo le dimensioni dei tessuti duri e molli. Il seguente studio prospettico case series di Chappuis e colleghi (2017) ha esaminato l’efficacia dell’inserimento precoce dell’impianto con contestuale aumento del contorno della cresta ossea attraverso la rigenerazione ossea guidata, con un innesto a 2 strati, nei siti post-estrattivi di elementi dentari singoli, per un periodo di osservazione di 10 anni su 20 pazienti. La perdita ossea peri-implantare mediana è stata di 0,35 mm tra l’esame a 1 e 10 anni. È stata ottenuta una percentuale di successo del 95%, con risultati estetici soddisfacenti e un elevato punteggio estetico rosa mediano (8). Le corone implantari (IC) hanno rivelato una significativa recessione vestibolare mediana tra IC10y e IC1y (0,17 mm). Le dimensioni della parete ossea vestibolare sono state valutate mediante una CBCT preoperatoria e 2 successive scansioni effettuate a 6 e 10 anni. Lo spessore mediano della parete ossea vestibolare è aumentato significativamente da 0 mm all’intervento a 1,67 mm all’esame a 10 anni. Il picco della parete ossea vestibolare verticale (DIC) era situato ad una distanza mediana di 0,16 mm coronale rispetto alla spalla dell’impianto. La perdita ossea vestibolare verticale della DIC ammontava a 0,02 mm tra 6 e 10 anni. È stato eseguito il test di equivalenza per l’ipotesi nulla di una differenza >0,2 mm per anno tra 2 punti temporali rispettivi, mostrando condizioni ossee stabili. I fattori modulanti che influenzano i risultati della rigenerazione a 10 anni sono stati la larghezza della cresta prossimale preoperatoria e lo spessore dei tessuti molli. In conclusione, il presente studio ha confermato l’efficacia a lungo termine dell’inserimento precoce dell’impianto con contestuale aumento del contorno attraverso la rigenerazione ossea guidata con un innesto costituito da 2 strati, in siti post-estrattivi di elementi dentari singoli, garantendo condizioni ossee stabili con basso rischio di recessione della mucosa per un periodo di osservazione di 10 anni.

Chappuis V, Rahman L, Buser R, Janner SFM, Belser UC, Buser D. (2018) Effectiveness of Contour Augmentation with Guided Bone Regeneration: 10-Year Results. Journal of Dental Research 97(3) 266–274

Commenti in Efficacia dell'aumento del contorno della cresta ossea con la rigenerazione ossea guidata: risultati a 10 anni

Inserisci un commento