Regeneration focus

Impatto della GBR sul profilo del tessuto molle buccale: risultati a 3 anni di uno studio clinico

27 Febbraio 2020


Categorie

GBR, Regeneration Blog

Lo scopo dello studio di Benic e colleghi (2017) era quello di verificare se la rigenerazione ossea guidata (GBR), contestuale l’inserimento dell’impianto, aveva un effetto di cambiamento del profilo della mucosa marginale rispetto al solo inserimento implantare.

Materiali e Metodi
In 28 pazienti degli impianti singoli sono stati inseriti dopo >4 mesi dall’estrazione del dente. Diciotto impianti sono stati inseriti nell’osso nativo e non è stata eseguita alcuna GBR. In 10 siti implantari, difetti ossei e creste ossee sottili sono stati innestati con minerale osseo bovino deproteinizzato (Geistlich Bio-Oss®) ricoperto da membrana in collagene (Geistlich Bio-Gide®). Le impronte sono state prese prima dell’inserimento dell’impianto (baseline), a 3 mesi prima dela connessione dell’abutment, a 6 mesi immediatamente dopo l’inserimento della corona, a 1 anno e a 3 anni. I modelli sono stati scansionati otticamente e le immagini 3D sono state sovrapposte per la valutazione dei cambiamenti del profilo della mucosa nella porzione medio vestibolare. Per rilevare eventuali differenze è stato effettuato il test U di Mann-Whitney non parametrico.

Risultati
Dalla baseline a 6 mesi, il cambiamento del profilo orizzontale nella porzione a 1 e 2 mm apicali al margine mucoso è stato misurato 0,65 ± 0,74 mm e 0,55 ± 0,56 mm nei siti senza GBR, e 1,92 ± 0,87 mm e 1,76 ± 0,70 mm nei siti con GBR (P < 0,05). Nel periodo compreso tra la baseline e 1 anno, i valori corrispondenti sono stati pari a 0,81 ± 0,67 mm e 0,60 ± 0,55 mm nel gruppo senza GBR, e a 1,81 ± 0,86 mm e 1,37 ± 0,62 mm nel gruppo con GBR (P < 0,05). Dalla baseline a 6 mesi, il margine della mucosa si è spostato di 0,16 ± 0,49 mm in direzione coronale nel gruppo senza GBR e di 0,82 ± 0,65 mm nel gruppo con GBR (P < 0,05). Nel periodo che va dalla baseline a 1 anno, la variazione verticale del margine mucosale è stata di 0,64 ± 0,54 mm nel gruppo senza GBR e di 1,17 ± 0,53 mm nel gruppo con GBR (P < 0,05). Da 1 a 3 anni, i profili delle mucose sono rimasti stabili.

Conclusioni
La GBR contestuale all’inserimento dell’impianto ha portato ad un maggiore guadagno di profilo dei tessuti molli buccali rispetto all’inserimento dell’impianto senza GBR. La connessione dell’abutment ha aumentato il profilo della mucosa marginale in corrispondenza dei siti aumentati e non aumentati. La procedura di GBR ha contribuito maggiormente al guadagno di profilo rispetto alla connessione dell’abutment. Le creste alveolari incrementate e non incrementate hanno mostrato un profilo della mucosa peri-implantare stabile per un periodo di 3 anni.

Benic GI, Ge Y, Gallucci GO, Jung RE, Schneider D, Hämmerle CH. (2017) Guided bone regeneration and abutment connection augment the buccal soft tissue contour: 3-year results of a prospective comparative clinical study. Clin Oral Implants Res. 28(2):219-225.

Commenti in Impatto della GBR sul profilo del tessuto molle buccale: risultati a 3 anni di uno studio clinico

Inserisci un commento