Regeneration focus

Osso bovino nella decorticazione piezo-chirurgica senza lembo per difetti di malocclusione

25 Luglio 2019


Background
L’ortodonzia osteogenica parodontalmente accelerata (PAOO) con la “Piezocision” è un’alternativa minimamente invasiva e senza lembo alla corticotomia per l’incremento osseo alveolare, la cui efficacia clinica e sicurezza sono state dimostrate. L’uso degli innesti omologhi nella Piezocision è stato ampiamente studiato, mentre mancano ancora evidenze sull’uso di osso eterologo. Lo studio clinico di Miyamoto e colleghi (2019) aveva lo scopo di valutare l’efficacia dell’osso bovino deproteinizzato addizionato con il 10% di collagene (DBBM-C) in questa tecnica di PAOO.

Metodi
Questo studio di coorte, prospettico, osservazionale ha incluso 19 pazienti affetti da malocclusione di classe I di Angle, con un totale di 692 denti, valutati per il mantenimento della salute dell’apparato di attacco parodontale. Sono stati registrati dolore, sensibilità ed esiti di soddisfazione segnalati dal paziente, fotografie e radiografie, cambiamenti nella profondità di sondaggio, nel livello di attacco clinico, nell’ampiezza del tessuto cheratinizzato, nella sensibilità alla percussione, test di vitalità pulpare, patologia radiografica e il rapporto corona-radice.

Risultati
Il trattamento è risultato significativamente più veloce, i parametri parodontali sono rimasti stabili e non è stata osservata perdita di osso alveolare. Il VAS per guarigione, sensibilità/durata, sanguinamento/durata, gonfiore/durata, aspetto e infiammazione, non ha dimostrato differenze significative tra i gruppi DBBM-C e controllo (nessun innesto osseo). I risultati basati sul paziente hanno rivelato alti livelli di soddisfazione con la Piezocision. I denti trattati con questa tecnica con DBBM-C mostravano un minore riassorbimento radicolare, anche se statisticamente non significativo (P = 0.074).

Conclusioni
Entro i limiti dello studio, i risultati dello studio evidenziano che l’uso di DBBM-C con l’ortodonzia accelerata piezochirurgicamente è efficace e sicuro. Questo studio non è stato progettato per dimostrare l’equivalenza con altri materiali che potrebbero essere utilizzati con la Piezocision. Per capire se c’è un vantaggio nell’uso di DBBM-C saranno necessari ulteriori studi.

Miyamoto T, Lang M, Khan S, Kumagai K, Nunn ME. (2019) The clinical efficacy of deproteinized bovine bone mineral with 10% collagen in conjunction with localized piezosurgical decortication enhanced orthodontics: A prospective observational study. J Periodontol. 2019 Mar 29.

Commenti in Osso bovino nella decorticazione piezo-chirurgica senza lembo per difetti di malocclusione

Inserisci un commento