Regeneration focus

Geistlich Bio-Gide®

03

Apr'19

Posizionamento di due impianti associati a rialzo di seno transcrestale e GBR contestuale

Nel seguente caso clinico viene mostrata la riabilitazione di una sella edentula in regione 2.4-2.5 tramite l’utilizzo di impianti. Alla CBCT si evidenziano una cresta ossea con limitata dimensione ossea sia in senso apico-coronale che vestibolo-linguale. Il programma chirurgico ha previsto l’inserimento di due impianti in regione 2.4 e 2.5 associati a rialzo di senso transcrestale, effettuato con la metodica Smart Lift, e contestuale GBR orizzontale.

Leggi Tutto

20

Mar'19

Composizione dell’innesto osseo 26 mesi dopo l’intervento di rialzo del seno

Lo scopo dell’articolo di Antoun e colleghi (2018) era di fornire un’analisi istologica e istomorfometrica su un campione di osso, prelevato da un sito innesto con BH per un rialzo di seno laterale, a distanza di 26 mesi dall’intervento.

Leggi Tutto

06

Mar'19

Tecnica di “splitting osseo a U” per creste sottili

Lo splitting osseo e l’osteotomia sono scelte comuni per l'espansione crestale in pazienti con una cresta alveolare sottile che necessita di restauro con impianti dentali. Lo studio clinico di Yao e colleghi (2018) propone una modifica delle tecniche di splitting osseo e osteotomia quale soluzione terapeutica alternativa.

Leggi Tutto

20

Feb'19

Serve aggiungere l’osso autologo nel rialzo del seno con osso bovino inorganico? Risultati a 2 anni

Lo scopo dello studio di Meloni e colleghi (2017) è quello di confrontare i risultati clinici e radiologici di impianti inseriti in seni mascellari innestati per via laterale con osso bovino inorganico oppure con un mix 50% osso bovino e 50% osso autologo.

Leggi Tutto

10

Gen'19

Valutazione clinica e CBCT di una terapia rigenerativa parodontale combinata

Nello studio condotto da Nemoto e collaboratori (2018) è stato valutato l’uso delle membrane in collagene con l’osso bovino deproteinizzato e i derivati della matrice dello smalto nella terapia rigenerativa parodontale di difetti infraossei.

Leggi Tutto

06

Nov'18

GBR con l’utilizzo di osso bovino deproteinizzato e membrana in collagene: caso di impianto post estrattivo con severo riassorbimento osseo vestibolare

Paziente di sesso M 52 anni non fumatore si presenta alla nostra osservazione per la valutazione dell’elemento 2.5. L’esame radiografico mette in evidenza un buon mantenimento dei picchi ossei interprossimali, mentre l’esame clinico evidenzia una profondità di sondaggio aumentata di 10mm sull’aspetto vestibolare ed un deficit osseo vestibolare come esito di una frattura verticale

Leggi Tutto