Regeneration focus

Aumento dei tessuti molli perimplantari tramite matrice in collagene

26 Gennaio 2021


La qualità e la quantità dei tessuti molli perimplantari, nella porzione crestale degli impianti dentali, sono aspetti importanti da considerare per una riabilitazione di successo a lungo termine supportata da impianti. Alcuni fattori rilevanti attribuiti alla salute dell’impianto sono lo spessore delle mucose e la cheratinizzazione. A questo proposito, sono state descritte molte tecniche e materiali per aumentare e migliorare i tessuti molli perimplantari. Negli ultimi anni, nella chirurgia plastica perimplantare sono state introdotte matrici in collagene xenogenico di nuova generazione per sostituire gli innesti di tessuto molle autologo; tuttavia i dati rimangono finora controversi. Lo scopo del presente studio di Beretta e colleghi (2020) era quello di presentare una nuova tecnica chirurgica concepita per aumentare i tessuti molli perimplantari buccali in combinazione con una matrice in collagene suino volumetricamente stabile. La logica e i concetti fondamentali che hanno portato all’uso di una matrice xenogenica per aumentare i volumi dei tessuti molli sono stati discussi.

Beretta M, Maiorana C, Manfredini M, Ferrario S, Poli PP. (2020) Buccal Peri-Implant Soft Tissue Augmentation by Means of a Porcine Collagen Matrix: A Proof of Concept Technical Note. Materials 14, 93.

Commenti in Aumento dei tessuti molli perimplantari tramite matrice in collagene

Inserisci un commento