Regeneration focus

Ripristino di elemento singolo in arcata superiore con inserimento di un impianto e contestuale GBR

29 maggio 2015


Categorie

GBR

Tag

GBR, impianto, Geistlich Bio-Oss®, Geistlich Bio-Gide®, rigenerazione ossea

Il paziente, un maschio adulto in ottima salute e precedentemente trattato per problematiche parodontali, chiede il ripristino di un premolare superiore, già da qualche anno perso per problematiche endo-restaurative. Il difetto, che non mostrava carenze ossee per quanto riguarda la dimensione verticale, evidenziava altresì un deficit in senso orizzontale che richiedeva un aumento del volume osseo: si è deciso perciò di effettuare, contestualmente all’inserimento dell’impianto, una rigenerazione ossea.
Intrachirurgicamente, una volta inserito l’impianto, sono realizzati dei forellini della corticale ossea vestibolare per stimolare il sanguinamento e quindi l’osteointegrazione. Successivamente, la zona carente è stata trattata utilizzando Geistlich Bio-Oss®, ricoperto con una membrana Geistlich Bio-Gide® posizionata, secondo la tecnica di Buser, in doppio strato al fine di favorirne la stabilità. .
Il caso, protesizzato dal Dr. Massimo Baiocco, ha un controllo radiologico e fotografico a distanza di 2 anni e mezzo.

Lingua:

Italiano

Commenti

ISCRIVITI ALLA LEZIONE
  • FREE
  • ACCESSO ILLIMITATO