Regeneration focus

Regeneration Blog

15

Mag'19

Gestione semplificata dei tessuti molli per l’incremento osseo peri-implantare

La Case Series di Trombelli e colleghi (2019) mostra una gestione semplificata dei tessuti molli, chiamata Sub-Periosteal Peri-implant Augmented Layer (SPAL), finalizzata all'aumento dei tessuti duri e molli nella porzione più coronale di un impianto.

Leggi Tutto

02

Mag'19

Rigenerazione parodontale e trattamento ortodontico: risultati a 10 anni

Lo scopo dello studio di Roccuzzo e colleghi (2018) era di investigare le condizioni cliniche a lungo termine di denti ad elevata compromissione parodontale in seguito a trattamento ortodontico preceduta da rigenerazione parodontale.

Leggi Tutto

17

Apr'19

Migliori risultati tissutali con l’uso di osso bovino collagenato associato all’impianto immediato senza lembo

Lo studio di Girlanda e colleghi (2019) ha lo scopo di valutare l’ampiezza dei tessuti molli e duri dopo il posizionamento immediato dell'impianto e della protesi provvisoria, con o senza la preservazione alveolare nella regione mascellare anteriore.

Leggi Tutto

04

Apr'19

Osso bovino arricchito con collagene nei difetti da peri-implantite: uno studio pilota su un nuovo approccio

L'obiettivo di questa serie di casi retrospettivi di Rotenberg e colleghi (2016) è di presentare un nuovo approccio utilizzando l'osso bovino arricchito con collagene suino (CBB) per trattare la peri-implantite.

Leggi Tutto

20

Mar'19

Composizione dell’innesto osseo 26 mesi dopo l’intervento di rialzo del seno

Lo scopo dell’articolo di Antoun e colleghi (2018) era di fornire un’analisi istologica e istomorfometrica su un campione di osso, prelevato da un sito innesto con BH per un rialzo di seno laterale, a distanza di 26 mesi dall’intervento.

Leggi Tutto

06

Mar'19

Tecnica di “splitting osseo a U” per creste sottili

Lo splitting osseo e l’osteotomia sono scelte comuni per l'espansione crestale in pazienti con una cresta alveolare sottile che necessita di restauro con impianti dentali. Lo studio clinico di Yao e colleghi (2018) propone una modifica delle tecniche di splitting osseo e osteotomia quale soluzione terapeutica alternativa.

Leggi Tutto