Regeneration focus

Decorticalizzazione piezoelettrica nell’ortodonzia parodontalmente accelerata

2 Luglio 2015


Lo scopo dello studio di Yu e colleghi (2013) era di valutare l’efficacia della decorticazione piezoelettrica nell’ortodonzia parodontalmente accelerata (PAOO).

Sono stati inclusi in questo studio 156 pazienti con malocclusione scheletrica grave. Le decorticazioni ultrasoniche sono state eseguite in 187 PAOO labiali o linguali di denti anteriori mandibolari e mascellari. La decompensazione ortodontica è iniziata da 5 giorni dopo l’intervento.

Tutti i pazienti sono guariti senza riportare eventi di rilievo e non si sono registrate complicanze parodontali gravi. E’ stato possibile realizzare un rapido movimento dei denti in un periodo di trattamento relativamente breve (follow-up a 1.5 e 2.5 anni).
Fenestrazioni alveolari e deiscenze ossee sono state gestire con successo con l’uso di innesto osseo eterologo e membrana in collagene riassorbibile.

Con le proprietà fisiche e meccaniche di assenza di microvibrazioni, facilità d’uso e controllo, la chirurgia piezoelettrica si è dimostrata molto utile nell’esecuzione della PAOO.

 

Yu H, Jiao F, Wang B, Shen SG. (2013) Piezoelectric decortication applied in periodontally accelerated osteogenic orthodontics. J Craniofac Surg. 24(5):1750-1752.

Commenti in Decorticalizzazione piezoelettrica nell'ortodonzia parodontalmente accelerata

Inserisci un commento