Regeneration focus

Analisi istomorfometrica

20

Mar'19

Composizione dell’innesto osseo 26 mesi dopo l’intervento di rialzo del seno

Lo scopo dell’articolo di Antoun e colleghi (2018) era di fornire un’analisi istologica e istomorfometrica su un campione di osso, prelevato da un sito innesto con BH per un rialzo di seno laterale, a distanza di 26 mesi dall’intervento.

Leggi Tutto

23

Gen'19

Tre metodi a confronto per guadagnare tessuto cheratinizzato prima di inserire l’impianto

Lo studio di Thoma e colleghi (2017)  ha lo scopo di investigare l’efficacia e la predicibilità dei diversi metodi di trattamento per il guadagno di tessuto cheratinizzato (KT), in mandibole totalmente edentule, prima dell’inserimento implantare.

Leggi Tutto

09

Nov'17

Risultati istologici dell’aumento di tessuto molle attorno ad impianti: risultati simili per la matrice in collagene alternativa al CTG

Lo scopo dello studio preclinico randomizzato controllato di Thoma e colleghi (2017) era quello di analizzare se la rigenerazione del tessuto con una matrice in collagene può portare ad un aumento dello spessore della cresta attorno ad impianti simile a quello che si ottiene con l’uso di un innesto di tessuto connettivo autologo

Leggi Tutto

28

Apr'16

L’innesto di osso bovino deproteinizzato mantiene il volume molto più dell’osso autologo

Lo scopo dello studio di De Santis e colleghi (2016) era la comparazione della guarigione a livello dei seni mascellari aumentati con un innesto di minerale osseo bovino deproteinizzato o con osso autologo, sottoposti a posizionamento immediato dell’impianto.

Leggi Tutto

10

Mar'16

L’omeprazolo può compromettere la guarigione ossea

Gli inibitori della pompa protonica, i farmaci da banco assunti da milioni di pazienti, diminuiscono l’accumulo osseo. Di conseguenza, Al Subaie e colleghi (2016) hanno ipotizzato che questi medicinali possano interferire anche nella guarigione ossea e sull’osteointegrazione degli impianti.

Leggi Tutto

10

Set'15

I benefici cellulari della combinazione di EMD e minerale osseo naturale

Lo studio di Miron e colleghi (2012) aveva lo scopo di valutare l’assorbimento di EMD sulla superficie delle particelle di minerale osseo naturale (NBM) in presenza di sangue e di determinare l’effetto del rivestimento delle particelle con EMD sui meccanismi cellulari successivi (adesione, proliferazione e differenziazione) di osteoblasti primari umani e di cellule PDL.

Leggi Tutto